TERZA CONFERENZA EUROPEA DEI REGISTRAR DI OPERE D'ARTE

Roma, 11 e 12 novembre 2002
Complesso Monumentale del San Michele
Sala dello Stenditoio


La terza conferenza europea dei registrar di opere d'arte , organizzata da Registrarte con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e il supporto di vari operatori privati, ha fatto seguito alle due precedenti edizioni della stessa manifestazione (Londra 1998, Parigi 2000), costituendo un'ulteriore occasione di dibattito ed approfondimento per gli operatori del settore, oltre che un evento di particolare rilevanza nel panorama dei Beni Culturali italiani, non ultimo in virtù della presenza di ben oltre trecento partecipanti tra registrar e addetti ai lavori provenienti da tutta l'Europa e dagli Stati Uniti.

Il programma degli interventi dà la misura di quanto le tematiche affrontate abbiano contribuito alla diffusione della conoscenza della figura professionale del registrar di Opere d'arte in Italia, permettendo ai professionisti del settore di confrontarsi su problematiche di comune interesse. Dall'ampia trattazione dei temi è emerso infatti un panorama multiforme e variegato – per modalità operative individuali o nazionali, per efficacia o potenzialità tecnica e gestionale, per finalità e caratteristiche delle singole professionalità coinvolte – delle attività che il registrar è chiamato ad assolvere secondo i principi dell'attuale modello di riferimento europeo, di cui l'Italia solo ora (purtroppo in ritardo) inizia a prendere concretamente coscienza. A ribadire che lo scopo dichiarato di questa terza edizione della Conferenza era proprio quello di definire e promuovere il profilo professionale del registrar anche nel nostro Paese.

E' proprio sulle problematiche relative alla gestione delle mostre d'arte in sede di scambi e collaborazioni internazionali (norme europee in fatto d'esportazione e spedizione dei beni culturali; prestito di opere d'arte conservate nelle chiese; accompagnamento delle opere in prestito; movimentazione speciale; mostre itineranti; sicurezza delle sedi espositive) che si è concentrato il maggior interesse dei relatori e del pubblico partecipante al dibattito, avviando una serie di interventi collaterali rispetto ai temi previsti che hanno favorito l'individuazione dei principali temi di riferimento per la formulazione di una futura normativa che possa assolvere in sede europea alle nuove esigenze di carattere professionale e culturale e rimediare a carenze che la mancata collaboratività ha fin troppo spesso messo in evidenza.



Gli atti della conferenza, “Registrar di Opere d'Arte. Atti della Terza Conferenza Europea” sono stati pubblicati da Silvana Editoriale. Il volume è disponibile in libreria o sul sito dell'editore, qui.



La conferenza è stata promossa e organizzata da:
Registrarte
Associazione Italiana dei Registrar di Opere d'Arte


con il patrocinio di
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI
COMUNE DI ROMA – ASSESSORATO ALLE POLITICHE CULTURALI


in collaborazione con
UK Registrar's Group (UKRG)
Association Française Régisseurs Oeuvres d'Art (AFROA)
Azienda Speciale Palaexpo
Galleria Nazionale d'Arte Moderna


e con il sostegno di
André Chenue (Paris), Aon Artscope (Amsterdam), Arterìa (Milano), Assitalia (Roma), Blackwall Green, Jewellery and Fine Art (London), Borghi International (Milano), Cienne Transport (Roma), Constantine (London), Crozier Fine Arts (New York), Dietl International Services (Jamaica, NY), Edict Transporte Especial (Madrid), Epoca Insurance (Bologna), Exel Logistics (Oslo), Expositions Natural Le Coultre (Genève), Gander and White Shipping (London), Geodis Züst Ambrosetti (Milano), Gerlach Art Packers & Shippers (Schiphol), Gondrand (Milano), Gras Savoye (Neuilly-sur-Seine), Harsch Transports (Genève), Hasenkamp Internationale Transporte (Köln), HS Art Service (Wien), Interlinea Fine Arts Packers and Forwarders (Venezia), Hungart International Fine Art Shipping (Budapest), Khepri (St. Petersburg), Kuhn & Bülow Versicherungsmakler (Berlin), Kunsttrans Spedition (Wien), Léon Aget (Marseille), LP Art (Paris), Masterpiece International (New York), Mat Securitas Express (Zürich), Møbeltransport Danmark (Rødovre), Möbel-Transport (Zürich), Momart (London), MT Art Services (Senningerberg), MTAB Transport & Spedition (Stockholm), Oxford Exhibition Services (London), Panzironi Art Transport (Milano), Piccin Trasporti d'Arte (Milano), Progress Insurance Broker (Roma), RBA Racine Berkow Associates (New York), SIT Transportes Internacionales (Madrid), Stebich Ridder International (New York), Tti Tecnicas de Transportes Internacionales (Barcelona), Tratto (Venezia), Van Kralingen (Den Haag), West Coast Keating (San Francisco), ZF Josef Roggendorf (Köln).


Sponsor tecnico
ExibARTonpaper